Calcio: Aidda, Capotondi? Scandalo è nessuna donna presidente

7 Novembre 20181min10

Roma, 7 nov. (AdnKronos) – “Il problema non è la nomina di Cristiana Capotondi, alla quale rivolgiamo gli auguri di buon lavoro, ma che da molto tempo non si considerano le competenze femminili per le classi dirigenti dello sport. Il vero scandalo, infatti, è che nessuna delle federazioni sportive veda una donna alla presidenza. Anche qui servirebbe introdurre le quote di genere, come già fatto per le societa pubbliche e per quelle quotate, finché non diventerà normale nominarle ai vertici”. Lo dichiara in una nota Maria Claudia Torlasco, Presidente nazionale di Aidda, Associazione Imprenditrici Donne Dirigenti Azienda, commentando la nomina di Cristiana Capotondi alla Vicepresidenza della Lega Pro di calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 210 del 18 gennaio 2018 – Registrata presso il tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Mariella Ballatore