Governo: Cdm impugna legge Molise su vaccini

8 Novembre 20181min80

Roma, 8 nov. (AdnKronos) – “Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Erika Stefani, ha quindi deliberato di impugnare la legge della Regione Molise n. 8 del 12/09/2018, recante ‘Disposizioni in merito alle vaccinazioni per i minori di età’, in quanto alcune norme, riguardanti gli obblighi di vaccinazione ai fini dell’iscrizione e dell’accesso dei minori d’età alle scuole dell’infanzia e ai servizi educativi per l’infanzia, eccedono dalle competenze regionali”. Si legge nel comunicato del Cdm.

Ed inoltre “intervengono in un ambito nel quale sono prevalenti gli aspetti ascrivibili ai principi fondamentali in materia di tutela della salute e di profilassi internazionale, riservati alle competenze legislative dello Stato (…) Esse ledono altresì il principio di eguaglianza di cui all’art. 3 Costituzione e la competenza riservata allo Stato dall’art. 117 della Costituzione, in materia di ‘norme generali sull’istruzione’, che mirano a garantire che la frequenza scolastica avvenga in condizioni sicure per la salute di ciascun alunno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Dicono di noi

Tutti gli aggiornamenti sul nostro territorio e molto altro…


Contattaci

Seguici su facebook

Contrada San Silvestro, 452 – 91025 Marsala (TP)

0923 19 86 890

© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 210 del 18 gennaio 2018 – Registrata presso il tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Giampino Pamela Rita