Manovra: Anafe, drastico taglio tasse su e-cig, vittoria storica

Roma, 27 nov. (AdnKronos) – “Per la prima volta nella storia del nostro settore le tasse non aumentano, ma diminuiscono. Il taglio previsto è dell’80% sui liquidi con nicotina e del 90% sui liquidi senza nicotina”. Così Anafe, l’Associazione Nazionale Produttori Fumo Elettronico aderente a Confindustria, a seguito dell’approvazione in Commissione Finanze del Senato dell’emendamento presentato dalla Lega in materia di fumo elettronico. La tassa, attualmente fissata al 50% dell’accisa gravante sulle sigarette tradizionali, passa infatti al 10% sui liquidi nicotinici e al 5% sui liquidi senza nicotina.

Tra le altre misure, rileva Anafe, “il ripristino della possibilità, per i depositi fiscali autorizzati, di vendita on-line sul territorio nazionale e un intervento specifico sulle miscele ‘acqua e nicotina’ al fine di evitare elusioni di imposta e sottoporre a tassazione e alle regole della Direttiva Europea sul Tabacco tali miscele che, finora, prevedevano concentrazioni di nicotina fuori legge ed estremamente pericolose”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Dicono di noi

Tutti gli aggiornamenti sul nostro territorio e molto altro…


Contattaci

Seguici su facebook

Contrada San Silvestro, 452 – 91025 Marsala (TP)

0923 19 86 890