Operazione antidroga della Polizia a Castellammare e a Marsala

1 Febbraio 20191min560

La Squadra Mobile di Trapani ha arrestato il trapanese Michele La Francesca,38anni,in quanto sottoposto ad un controllo degli agenti della Sezione Antidroga, impiegati in servizi di prevenzione a Castellammare del Golfo, è stato trovato in possesso di circa 2 kg di hashish.

L’arresto è avvenuto ieri sera , quando il trapanese è stato controllato mentre, alla guida della sua autovettura, si trovava a Castellammare del Golfo insieme alla compagna C. F., di 24 anni, che è stata denunciata a piede libero a titolo di concorrente nel reato.

Sotto il sedile lato conducente, i poliziotti hanno rinvenuto un sacchetto di plastica contenente 19 panetti di hashish, 10 dei quali sigillati in un unico blocco e 9 sfusi, dal peso complessivo di circa 1,9 chilogrammi.

Una successiva perquisizione, successivamente effettuata presso l’abitazione della coppia , ha permesso di rinvenire un ulteriore panetto di hashish, dal peso complessivo circa 90 grammi.

Dopo le incombenze di rito, l’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Trapani, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Tale arresto rappresenta l’ennesimo frutto dell’azione di contrasto al traffico di stupefacenti che la Questura di Trapani ha da ultimo incentivato anche nel territorio della Provincia.

Infatti, nella medesima giornata, gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di P.S. di Marsala hanno sequestrato circa 40 dosi di marijuana, già confezionate e pronte per lo spaccio, nonché circa 150 grammi di infiorescenze di cannabis, rinvenuti presso l’appartamento di due extracomunitari di origine nigeriana domiciliati nel centro cittadino marsalese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 210 del 18 gennaio 2018 – Registrata presso il tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Mariella Ballatore