Europee: Fratoianni, ‘cambiare politiche economiche ex centrosinistra’

12 febbraio 20191min150

Roma, 12 feb. (AdnKronos) – “In quel manifesto” di Carlo Calenda “c’è l’idea di una contrapposizione tout court al pericolo populista delle destre, che mette insieme tutto in modo confuso, ma non c’è nessuna consapevolezza che il tema principale è mettere in discussione e cambiare radicalmente quelle politiche economiche e sociali fatte dal fu centrosinistra”. Lo afferma il segretario di Sinistra italiana Nicola Fratoianni, deputato di Liberi e ugual.

“Se si attacca ad a esempio come è stato fatto -spiega- il reddito di cittadinanza nel nome dello slogan ‘sono troppi soldi, e siccome i salari sono bassi la gente non lavora’ invece di affrontare il tema decisivo dell’aumento salariale nel nostro Paese e della battaglia contro il lavoro povero, si sta sbagliando tutto. E poi c’è l’impossibilità di immaginare un quadro politico completamente diverso da quello che c’è oggi. Non tanto sullo schema politico, anche, ma sopratutto sul terreno delle proposte, come incalzare la crisi dei 5 Stelle con idee e proposte che rompano con il passato. Bisogna farlo però in nome di un cambiamento radicale. Se si ripropongono le ricette di questo anni -conclude Fratoianni- la destra ha gioco facile e continuerà a vincere. L’alternativa è invece quella di ricostruire una sinistra forte, efficace e credibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 210 del 18 gennaio 2018 – Registrata presso il tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Mariella Ballatore