Sicilia: Milazzo (Cisl), ‘Governo Musumeci ostaggio dell’Ars’

Palermo, 12 feb. (Adnkronos) – “Il Governo Musumeci è ostaggio dell’Ars. E’ in continua difficoltà perché non ha una maggioranza stabile all’Assemblea regionale siciliana e deve trovare le opportune convergenze con le forze di opposizione”. A dirlo è il segretario regionale uscente della Cisl Sicilia, Mimmo Milazzo, a margine dei lavori del consiglio generale chiamato a eleggere il suo successore alla guida del sindacato.  “Questo Governo si muove bene in una direzione programmatica – aggiunge -, però è lento nell’azione perché risente di una legge elettorale che purtroppo non dà stabilità all’Esecutivo. Chi vince le elezioni deve poter attuare il proprio programma. La difficoltà di questo Esecutivo è legata anche alla carenza dei numeri a Sala d’Ercole. Lì i pasticci aumentano perché per approvare le norme bisogna mediare in funzione degli interessi dei partiti politici”, ha concluso.

Rispondi


Dicono di noi

Tutti gli aggiornamenti sul nostro territorio e molto altro…


Contattaci

Seguici su facebook

Contrada San Silvestro, 452 – 91025 Marsala (TP)

0923 19 86 890

© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 210 del 18 gennaio 2018 – Registrata presso il tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Mariella Ballatore