Castellammare.La Giunta approva il bilancio di previsione per il triennio 2019-2021

12 marzo 20192min390
Lo strumento finanziario passa ora al vaglio del Consiglio comunale

La Giunta Rizzo ha approvato il bilancio di previsione per il triennio 2019-2021, che negli enti locali deve essere adottato entro il 31 marzo. Dopo l’approvazione dell’amministrazione comunale ,lo strumento finanziario passa al vaglio del Consiglio comunale.

” Fatto sintomatico della nuova sinergia con gli uffici comunali e della nostra nuova organizzazione della macchina burocratica -afferma il sindaco Nicola Rizzo- con la quale abbiamo instaurato un rapporto di collaborazione volto all’efficienza amministrativa. Oltre a garantire gli equilibri finanziari, come abbiamo sottolineato nel documento unico di programmazione, le principali risorse del bilancio sono destinate a potenziare il ruolo del Comune, facendolo diventare motore della città, in senso economico, sociale e culturale, in sinergia con gli altri Comuni ma anche con privati ed associazioni, al fine di promuovere sviluppo ed investimenti significativi. Si tratta di obiettivi certamente impegnativi alla luce delle tante incognite di un triennio ed il risultato verterà anche sul rispetto degli impegni presi dal governo della Regione siciliana e dal Governo nazionale, per quel che riguarda ad esempio i lavori del porto e del depuratore. Per questo la ricerca di nuove risorse necessarie, oltre da economie di scala o dalla razionalizzazione, dovrà orientarsi anche alla condivisione di progetti europei, regionali e statali e con il coinvolgimento di fondazioni e associazioni -spiega il sindaco Rizzo- valorizzando altresì le risorse umane del volontariato”.

Le previsioni del bilancio per il 2019 indicano un pareggio tra entrate ed uscite di 72.496.394,74 dei quali le entrate per tributi sono pari a 10.387.650 euro, le extratributarie a 2.810.568,15 euro; le uscite per spese correnti sono di 17.848.774,04 euro, le spese in conto capitale 4.422.783,58 euro e le spese per rimborso prestiti 346.100 euro. Nel biennio 2020-21 si prevede un equilibrio tra entrate ed uscite pari a 68.858.688,12 euro (annui)

“Nel piano dettagliato degli obiettivi gestionali per il 2019, solo per fare alcuni esempi d’intervento, abbiamo previsto la regolamentazione dei contributi economici con progetti di pubblica utilità ed integrazione sociale, l’abbattimento del costo del randagismo, l’azzeramento degli arretrati delle pratiche amministrative, la stabilizzazione dei precari contrattisti, la manutenzione strade interne ed esterne, la manutenzione e messa in sicurezza dei beni confiscati alla mafia con relativa messa a bando ed affidamento, l’inizio delle procedure per una nuova sezione di loculi cimiteriali e tantissimi altri obiettivi” -prosegue il sindaco Nicola Rizzo.

Nella programmazione triennale tra gli obiettivi principali quello di permettere una nuova pianificazione del territorio attraverso l’aggiornamento del Prg, atteso da troppo tempo. L’impegno amministrativo quotidiano ha come scopo un “nuovo complessivo inizio” per concretizzare ambizioni e obiettivi che -conclude il sindaco Nicola Rizzo- rendano sempre più dinamica, produttiva e attrattiva la nostra città».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 210 del 18 gennaio 2018 – Registrata presso il tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Mariella Ballatore