latr311 Maggio 20191min8

Roma, 11 mag. (AdnKronos) – “Siamo in un momento in cui c’è più che mai bisogno dell’Europa. E il contesto internazionale lo dimostra: gli Stati Uniti minacciano un giorno sì e un giorno no l’uscita dalla Nato; la Russia e Putin spingono per una disintegrazione dell’Ue, preoccupa l’ambizione espansionistica della Cina a livello commerciale. Di fronte a queste sfida è solo con l’Europa che ognuno difenderà al meglio la sovranità europea. Abbiamo più che mai bisogno dell’Europa”. Così all’Adnkronos Stanislas Guerini, delegato generale di ‘La République En Marche’, il partito del presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, che per le Europee del 26 maggio ha presentato una lista ‘Renaissance’ insieme ad altri partiti francesi di centro come il MoDem, Agir o i radicali.

In questo momento, spiega, “c’è chi dice l’Europa ma…noi diciamo l’Europa sì”. Attualmente, rileva Guerini, “ci sono due progetti che si contrappongono: c’è un progetto che vuole un ripiegamento su se stesso, intorno ai propri confini, che vuole una distruzione dell’Ue e c’è chi come noi pensa che ci sia più che mai bisogno dell’Europa”.

latr311 Maggio 20191min6

(AdnKronos) – Attualmente le sfide davanti all’Europa sono tante e bisogna superarle, sostiene il leader di ‘En Marche’ illustrando il programma presentato nei giorni scorsi da Renaissance e che prevede 79 proposte, tante quante il numero dei candidati per lo scrutinio del 26 maggio: “Dobbiamo superare le grandi sfide che abbiamo di fronte e quindi riuscire nella transizione ecologica, rispondere alla necessità di una maggiore giustizia sociale e fiscale, proteggere l’industria europea e riportare l’Europa ad essere una vera e propria potenza economica”.

Negli ultimi anni, aggiunge Guerini, “l’Europa è stata un po’ l’attore ‘candido’ della globalizzazione. Dobbiamo porre fine a questo atteggiamento. E per far fronte alla globalizzazione serve un’Europa unita perché gli accordi commerciali perché siano favorevoli vanno fatti insieme e non a livello di Stati membri”.

latr311 Maggio 20191min12

Roma, 11 mag. (AdnKronos) – “L’amicizia tra Italia e Francia è un’amicizia profonda e duratura. Vogliamo mantenerla e rafforzarla. Di questo legame forte tra i nostri paesi l’Europa ha bisogno”. E’ quanto dice in un’intervista all’Adnkronos Stanislas Guerini, il delegato generale di ‘La République En Marche’, il partito del presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, che per le Europee del 26 maggio prossimo ha presentato la lista ‘Renaissance’.

latr311 Maggio 20191min6

Roma, 11 mag. (AdnKronos) – “Siamo molto orgogliosi di poter contare su delle personalità competenti come Sandro Gozi, l’ex sottosegretario con delega agli Affari europei nei governi Renzi e Gentiloni. Nessuno può negare la sua competenza a livello europeo. Il suo inserimento nella nostra lista ‘Renaissance’ è un messaggio politico. Volevamo una lista transnazionale ma non è stato possibile inserirlo nei testi e allora abbiamo deciso di iniziare a metterlo nelle teste per mostrare che era possibile arrivare a liste transnazionali”. Così in un’intervista all’Adnkronos Stanislas Guerini, il delegato generale di ‘La République En Marche’, il partito del presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, che per le Europee del 26 maggio prossimo ha presentato la lista ‘Renaissance’ insieme ad altri partiti francesi di centro come il MoDem, Agir o i radicali.

La lista ‘Renaissance’, aggiunge Guerini, “è l’unica lista con sette nazionalità diverse. E’ una lista transnazionale. E’ la dimostrazione del nostro attaccamento viscerale al progetto europeo”.

latr311 Maggio 20191min7

Roma, 11 mag. (AdnKronos) – (di Emmanuel Cazalé) – “Vogliamo unire i progressisti europei in un nuovo gruppo al Parlamento europeo: la base di partenza è Alde, il Gruppo dell’Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l’Europa, costituito da due pilastri, quello liberale e quello democratico. Noi vogliamo aggiungere un terzo pilastro, quello progressista proponendo alle forze progressiste di aggiungersi. Vedremo se sarà possibile farlo anche con il Pd, dove molti temi ci uniscono”. Così in un’intervista all’Adnkronos Stanislas Guerini, il delegato generale di ‘La République En Marche’, il partito del presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, che per le Europee del 26 maggio prossimo ha presentato la lista ‘Renaissance’ insieme ad altri partiti francesi di centro come il MoDem, Agir o i radicali.

Domani proprio Guerini parteciperà ad una manifestazione a sostegno di Sergio Chiamparino a Torino, alla presenza del segretario del Pd, Nicola Zingaretti, intitolata ‘Contro i nazionalismi per cambiare l’Europa’. All’evento sarà presente anche Sandro Gozi, l’ex sottosegretario con delega agli Affari europei nei governi Renzi e Gentiloni, che si è candidato nella lista francese ‘Renaissance’.


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 210 del 18 gennaio 2018 – Registrata presso il tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Mariella Ballatore