latr316 Maggio 20191min8

(AdnKronos) – “Radio Italia Live torna al Foro Italico, una location che ha accolto in maniera entusiasta la precedente edizione e che sono convintissimo anche quest’anno parteciperà in maniera massiccia e gioiosa – ha detto Mario Volanti, editore e presidente Radio Italia – Per questa seconda edizione a Palermo abbiamo pensato ad un cast eterogeneo con un occhio particolare ai giovani”. “Ancora una volta, Radio Italia porta a Palermo un concerto di altissimo livello, attento ai gusti di tutti – ha aggiunto il sindaco Leoluca Orlando – Un concerto per i giovani di tutte le età che divertirà, farà cantare e ballare migliaia di persone. Palermo è pronta a dare loro e ai tanti artisti un caloroso benvenuto, con la gioia e la professionalità dell’accoglienza che è ormai il tratto distintivo della nostra città”.

latr39 Maggio 20191min9

Palermo, 9 mag. (AdnKronos) – Dodici ore di musica ininterrotta dedicate “a tutti gli esseri umani che credono in un mondo senza frontiere, in cui ognuno abbia il diritto di spostarsi per cercare di costruirsi un futuro migliore”. Il 25 maggio Mediterranea Saving Humans e Mediterraneo Antirazzista danno appuntamento al Castello a Mare di Palermo per una giornata di musica, ma anche arte e cultura, per il Mediterraneo.

“Ma si può fare un concerto di 12 ore di musica ininterrotta? – si legge sul profilo facebook di Mediterranea – ‘Mayday 12 ore di musica per il Mediterraneo’ è la risposta a questa domanda. Il 25 maggio a Palermo una giornata incredibile a ritmo di umanità”. Tanti gli artisti che si alterneranno sul palco da mezzogiorno a mezzanotte per una manifestazione il cui ricavato verrà devoluto alla missione di Mediterranea in mare e al viaggio dei giovani dei quartieri popolari di Palermo che parteciperanno ai Mondiali Antirazzisti di Riace e Scampia. “Non resta che prendere il biglietto e salire a bordo”, pronti per ascoltare, fra gli altri, Alessio Bondì, Brunori Sas, ZULU 99 Posse Official, Roy Paci e Samuel dei Subsonica.

latr38 Maggio 20191min16

Milano, 8 mag. (AdnKronos) – Lo spettacolo Idomeneo di Wolfgang Amadeus Mozart, decimo appuntamento del ciclo ‘Prima delle prime’, si svolgerà giovedì 9 maggio ore 18 al Teatro della Scala di Milano.

Si terrà inoltre un incontro dal titolo “Opera seria con tempesta” a cura di Paolo Gallarati, ordinario di Storia della Musica nell’Università di Torino e Socio dell’Accademia delle Scienze di Torino. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

latr37 Maggio 20191min11

(AdnKronos) – E ancora: “Per essere il simbolo dell’uomo contemporaneo, persona migrante, persona senza frontiere, persona del Mediterraneo, persona libera dentro e fuori, nata in quella che fu l’antica Bisanzio, la Nova Roma di Costantino, maturata e cresciuta nella Roma d’Occidente, persona nella cui esistenza si intrecciano e si fondono le radici di due civiltà, producendo un unicum intellettuale”.

La motivazione sottolinea il valore dell’arte di Ozpetek che ha “colto il cammino di ‘leggerezza’ della nostra città dopo anni di soffocante ‘pesantezza’, di una ‘leggerezza’ che è caratteristica di valori forti in alternativa alla ‘pesantezza’ di valori disumani e deboli”. Ma anche “per avere mostrato la ricchezza e la bellezza delle diversità, delle contaminazioni culturali e religiose, della mescolanza di prospettive differenti che si incontrano, attraverso una visione aperta delle cose, del mondo, delle persone, cogliendo l’importanza della condivisione nei rapporti interpersonali, superando ruoli e differenze sociali, al fine di impedire che le diversità divengano diseguaglianze”.

latr37 Maggio 20191min10

Palermo, 7 mag. (AdnKronos) – Cittadinanza onoraria della città di Palermo per il regista Ferzan Ӧzpetek. A conferirla, questa mattina, a Palazzo Steri, è stato il sindaco Leoluca Orlando che ha ringraziato il regista “per la sensibilità e l’attenzione ai più fragili, per aver saputo raccontare con delicatezza e passione storie di grande umanità e per aver scelto il Sud d’Italia e Palermo come luogo in cui ambientare il suo prossimo film, segno di attenzione e condivisione per il nostro impegno per i diritti di tutti e di tutte”.

“Per avere raccontato attraverso le sue produzioni cinematografiche e i suoi scritti l’amore, indagando in profondità nell’interiorità di un’umanità meravigliosa, variegata ed estrosa – si legge nelle motivazioni della cittadinanza – Per avere scrutato le ferite dell’anima, talvolta causate da disprezzo e da discriminazioni, le gioie e i drammi di personaggi ordinari e straordinari, rappresentativi di uomini e donne odierni, di vite spesso vissute al confine, tra un paese e l’altro, tra un’identità e l’altra, in cui dimora la nostalgia, la memoria di un passato inciso nell’intimo”.


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 210 del 18 gennaio 2018 – Registrata presso il tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Mariella Ballatore