Leonardo: Tar Veneto, criticità risolvibili con precise cautele

16 Ottobre 20191min0

Venezia, 16 ott. (Adnkronos) – Il ricorso presentato da Italia Nostra è stato respinto dal Tar del Veneto perche’, “gli approfondimenti tecnici che sono stati svolti sono giunti alla conclusione che le criticita’ rappresentate possono considerarsi risolvibili con precise cautele sulla movimentazione, sulla riduzione del numero di giorni di esposizione e con condizioni di illuminamento limitate a 25 lux”, spiega l’ordinanza della Sezione Sezione del tar Veneto.

“Quindi, non appare poter essere sindacata dal giudice ammnistrativo in sede di legittimita’, senza impingere nel merito delle valutazioni riservate all’Amministrazione, la scelta di consentire l’esposizione ripetuta e ravvicinata nel tempo dell’opera (a Venezia dal 17 aprile al 14 luglio 2019; a Parigi dal 24 ottobre al 14 dicembre 2019), che potra’ eventualmente comportare, per rispettare gli standard di lux/ora cumulabili per anno a cui l’opera puo’ essere esposta, la sottrazione alla visione del pubblico della medesima per un periodo prolungato per consentirne il riposo al buio”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate