Coronavirus, Musumeci perplesso su alcune misure prese dal governo Conte. “Se entro maggio avremo zero contagi chiederemo di riaprire la Sicilia”

28 Aprile 20201min0

Perplessità su alcune misure annunciate dal premier Conte per la Fase 2 legata all’emergenza coronavirus sono state espresse dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. In particolare le riserve del Governatore riguardano l’apertura a giugno di alcune attività, come ad esempio barbieri e parrucchieri o bar e ristoranti, con misure considerate da Musumeci “o troppo stringenti o contraddittorie”. “Dico queste cose – ha sottolineato – pur avendo adottato in Sicilia misure severe, che però hanno dato risultati. Occorre riuscire a coniugare la linea della prudenza con quella della ripartenza”.

https://youtu.be/qa-Xq8a2fGY

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate