Marsala, i ristoratori protestano e consegnano le chiavi dei locali all’assessore Passalacqua

29 Aprile 20201min0

“Risorgiamo Italia”

, è questo il nome dell’iniziativa cui hanno aderito centinaia e centinaia di ristoratori, baristi, lavoratori del settore turistico alberghiero che, da Milano a Trapani, hanno voluto accendere i riflettori sulle gravi difficoltà economiche che stanno affrontando in questo momento di lockdown, ma soprattutto sulle prospettive future che, almeno al momento, non sembrano affatto rosee.

“Se lo Stato non ci aiuterà concretamente, saremo costretti a chiudere”, dicono.

Anche a Marsala, alcuni imprenditori, ieri sera intorno alle 22, hanno acceso le luci dei loro locali, simbolicamente, per l’ultima volta. 

Questa mattina, invece, sempre in segno di protesta, la consegna delle chiavi dei locali ai Sindaci.

Ne abbiamo parlato con il Presidente e il Vice Presidente dell’Associazione ASMAP, Associazione Marsalese Attività Produttive:

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate