Trapani, avviso di garanzia per il Sindaco Giacomo Tranchida. Sarebbe accusato di “Assunzioni Pilotate”

30 Luglio 20201min10220
giacomo-tranchida-sindaco-tp

Ha ricevuto un avviso di conclusione delle indagini e contestuale avviso di garanzia il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida. L’inchiesta è stata condotta dai sostituti Matteo Delpini e Rossana Penna. La nota oltre che dal primo cittadino di Trapani,  è stata ricevuta anche dall’ ex sindaco di Favignana Giuseppe  Pagoto, l’ex assessore di Favignana Giovanni Sammartano, i funzionari pubblici Vincenzo Barone, Leonardo Di Benedetto, Patrizia Salerno, Alfonso Spataro, Gianfranco Genovese, e il comandante della Polizia Municipale Filippo Oliveri. Sembrerebbe che i primi due cittadini, Tranchida e Pagoto, avrebbero falsificato carte e documentazioni, come ad esempio il piano del fabbisogno comunale, e che si sarebbero messi d’accordo sul trasferimento di alcuni dipendenti da Erice a Favignana. I fatti risalgono a quando Tranchida era sindaco di Erice (2017). L’inchiesta vuole fare luce su queste assunzioni. I funzionari sotto indagine, avrebbero favorito il piano dei due sindaci. Le accuse contestate sarebbero quelle di falsità ideologica e materiale commessa da pubblici ufficiali in atti pubblici, e turbata libertà degli incanti. Pare che sotto inchiesta siano finiti anche sei precari del comune di Favignana oltre che i nove indagati.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Paolo Di Girolamo