Mafia: sequestrati beni per 500 mila euro all’imprenditore Giuseppe Corona

7 Agosto 20201min0

I carabinieri del nucleo investigativo di Palermo hanno eseguito un provvedimento di sequestro beni per 500 mila euro nei confronti di Giuseppe Corona, 52 anni, detenuto per associazione mafiosa, estorsione aggravata, autoriciclaggio, trasferimento fraudolento di valori e associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga. Il provvedimento è del gip del tribunale di Palermo.

Corona è stato arrestato nell’operazione “Atena”. Secondo le indagini I beni riconducibili al presunto mafioso sono stati attribuiti fittiziamente ad altre persone per eludere le disposizioni di legge in materia di misure di prevenzione patrimoniale. I sigilli sono scattati al complesso dei beni delle imprese individuali di commercio all’ingrosso di bevande non alcoliche e somministrazione di alimenti e bevande Ignazio Ferrante e Vmc di Monica Schillaci & C. Sas tutte e due con sede a Palermo.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate