Melilli, il sindaco Giuseppe Carta torna in carica dopo inchiesta su appalti pilotati

22 Novembre 20201min1170

Revocato da parte del Tribunale di Siracusa il divieto di dimora a Melilli in provincia di Siracusa, del sindaco Giuseppe Carta che torna a ricoprire la sua carica. Il primo cittadino, come riportato sul sito web gds.it, è attualmente sotto processo in relazione ad un presunto giro di appalti pilotati per favorire imprenditori amici. Carta venne arrestato in occasione dell’inchiesta della Procura di Siracusa, denominata ‘”muddica”, che da febbraio 2019 vede coinvolte altre 8 persone fra cui l’ex vice sindaco di Melilli e l’attuale sindaco di Francofonte già dirigente comunale a Melilli ed altri imprenditori. Le assegnazioni per le quali non sono mai state effettuate gare d’appalto, secondo le indagini della polizia di Siracusa riguardano gli interventi per il verde pubblico, la segnaletica stradale ed il trasporto pubblico riservato agli studenti. Queste le dichiarazioni di Carta: “Adesso è arrivato il momento di andare avanti, lo devo alla mia gente, alla mia famiglia, alla mia città . Torno a Melilli, ritorno a casa, un’altra volta al mio posto” .

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Paolo Di Girolamo