Raid punitivo per post su social, denunciate madre e figlie

12 Gennaio 20211min1810

Un commento non gradito ad una foto che avevano postato su TikTok ha acceso gli animi di una donna di 47 anni e delle sue tre figlie di 24, 26 e 28, che a Catania hanno organizzato una spedizione punitiva nei confronti di una donna di 39 anni abitante nel Villaggio Sant’Agata. Qui, dopo averle danneggiato l’auto a colpi i mazza da baseball, l’hanno fatta scendere per strada e l’hanno aggredita. Una telefonata al 112 ha fatto intervenire i carabinieri, che hanno denunciato madre e figlie per lesioni personali e danneggiamento in concorso ed hanno anche contestato loro la violazione delle norme emanate per il contenimento della diffusione del coronavirus. (ANSA).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Paolo Di Girolamo