Serie C. Dall’Oglio dischetto fatale, il Catania impatta 1-1 col Bari

21 Febbraio 20212min470

Nel match della 26^ giornata del campionato di Serie C, girone C il Catania non va oltre il pareggio contro il Bari. Gli ospiti passano in vantaggio con Cianci al minuto 34, ma il subentrato Sarao la riporta sul pareggio: al fotofinish Dall’Oglio si presenta dal dischetto ma si fa ipnotizzare da Frattali. Partono forte i padroni di casa con D’Ursi che, al quarto di gioco, conclude in porta, ma Confente si distende e mette in corner. Quattro minuti dopo arriva il primo squillo del Catania: botta di Dall’Oglio su punizione, reattiva la barriera del Bari e corner per i rossazzurri. Al 16′ si rifà avanti il Bari: Cianci trova con un filtrante D’Ursi, il quale conclude, ma Confente è ancora attento e fa sua la sfera. Nei minuti successivi, fase del match bloccata, dove ambedue le compagini si studiano a vicenda. Al 36° arriva il vantaggio del Bari: cross di Sarzi per Cianci, il quale con gran tempismo salta e batte Confente portando la sua squadra in vantaggio. Otto minuti dopo è il Catania a volersi rifare: Russotto calcia dalla distanza, ma la conclusione è lenta e debole. Termina così la prima frazione di gioco, con il Bari in vantaggio su un Catania ben messo in campo. La seconda frazione di gioco inizia con due cambi: (Bari) Minelli per Celiento; (Catania) Golfo al posto di Sales. Al minuto 58′ arriva un’ammonizione per Dall’Oglio, che, diffidato, salterà la trasferta con la Paganese. Due minuti dopo Giosa regala palla a Maita che, indisturbato crossa, ma Silvestri salva in spaccata spazzando la sfera. Al 64′ arriva la rete del pareggio del Catania targata Sarao (subentrato a Maldonado), di testa su cross di Russotto dalla sinistra. Dieci minuti dopo da segnalare una rovesciata contemporanea di Sarao e Welbeck, ma la conclusione risulta centrale e viene ben parata da Frattali. Seguono diverse sostituzioni e ammonizioni, da una parte e dall’altra. Nei minuti finali il Catania avrebbe l’occasione per vincere la gara: al 93′ Perrotta atterra Sarao, rigore per i siciliani. Dal dischetto si presenta Dall’Oglio, che però si fa ipnotizzare da Frattali, il quale salva il risultato con tanto di merito. Qualche secondo dopo arriva la doppia ammonizione per gli ospiti ai danni di Bianco. Termina così il match del “Massimino”, 1-1 tra Catania e Bari, con tanti rimpianti da parte dei locali per quel rigore che sarebbe valso tre punti fondamentali per il proseguo del campionato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Paolo Di Girolamo