Marsala, l’opera ‘galassia’ di Sanfilippo donata a Palazzo Grignani

26 Febbraio 20211min3080

Si arricchisce la prestigiosa collezione di arte contemporanea della città di Marsala. L’archivio Accardi-Sanfilippo ha infatti comunicato all’Ente Mostra “Città di Marsala” la concessione in comodato gratuito di uno dei capolavori del maestro Sanfilippo, esposto dallo scorso mese di settembre nel Convento del Carmine nell’ambito della mostra “L’avventura del segno” dedicata ai due protagonisti dell’arte astratta del Novecento.
L’opera destinata a Marsala – e che verrà accolta nell’esposizione permanente d’arte contemporanea di Palazzo Grignani insieme a tele di Guccione, Sarnari, Accardi, Sironi, Cagli, Isgrò, Consagra e molti altri ancora – è “Blu Verde”, una tempera su tela del 1963 di grandi dimensioni (114×195 cm) e il cui valore assicurativo ammonta a 80.000,00 euro.
“Siamo felicemente orgogliosi – ha commentato il direttore dell’Ente Mostra, Felice Licari – per questo importantissimo contributo che la Pinacoteca consegna da oggi a Marsala e alla sua comunità arricchendo il patrimonio di opere d’arte raccolto in questi anni di appassionato lavoro, supportato dalla consulenza scientifica di professionisti del settore, come lo storico dell’arte Sergio Troisi”. Dell’opera “Blu Verde”, realizzata da Antonio Sanfilippo nel 1963, parla Sergio Troisi, curatore della mostra che oggi a Marsala chiude i battenti dopo una strategica proroga al 28 febbraio che tutta via non può usufruire dei weekend (avrebbe dovuto concludersi il 10 gennaio scorso, con i musei chiusi da novembre 2020). (ANSA).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate