Da domani Sicilia in zona arancione, ma per la scuola resta tutto invariato

14 Marzo 20211min0
LA NUOVA SCUOLA, RIVEDERE PROGRAMMI, SPAZIO AI PROFESSIONALI

Da domani quasi 7 milioni di studenti saranno costretti a seguire le lezioni in Dad, ovvero otto su dieci (81%) degli 8,5 milioni di alunni iscritti nelle scuole statali e paritarie. In Sicilia, però, il passaggio in zona arancione non modificherà orari e modalità della didattica. La conferma arriva dall’assessorato regionale all’Istruzione. Dagli uffici che fanno capo all’assessore Roberto Lagalla spiegano: “A seguito del passaggio della Sicilia da zona gialla a zona arancione, per come previsto dalle più recenti disposizioni del governo nazionale, l’assessorato regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale comunica che, ai sensi del DPCM 2 marzo 2021, ciò non determina alcuna variazione dell’attuale assetto organizzativo”. Scuole in generale aperte, dunque, ma con alcune eccezioni. “Resta ovviamente sospesa l’attività didattica in presenza nei Comuni individuati come zona rossa – sottolinea l’assessorato in una nota – o dove il rapporto tra contagi e popolazione ecceda il rapporto 250:100.000. Prosegue il monitoraggio sanitario della popolazione scolastica e la vaccinazione del personale docente e non docente”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate