Borgo Vecchio, operazione “Resilienza 2”: arrestato 27enne sfuggito alla cattura

26 Marzo 20211min0
Carabinieri foto generica, auto di pattuglia con paletta ministero della Difesa

È stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Palermo Giuseppe D’Angelo, 27 anni, sfuggito ieri alla cattura nel corso dell’operazione «Resilienza 2» con la quale sono finiti in carcere e ai domiciliari altri 12 indagati. Secondo quanto emerge nell’ordinanza emessa dal Gip Filippo Serio, il giovane D’Angelo soprannominato “Balzaretti”, residente ad Aquino, è accusato di detenzione e spaccio di droga nella piazza del quartiere al centro di Palermo. Avrebbe partecipato all’acquisto di chili di hashish pagati circa 18 mila euro.
D’Angelo, si trova adesso si trova ai domiciliari. Secondo quanto riportato su gds.it, all’appello manca un altro indagato, Salvo Lavardera, residente a Liegi, in Belgio, per il quale è scattato un mandato d’arresto europeo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate