Covid, Gsk-Vir chiedono ok Usa a monoclonale: “Efficace su varianti”

26 Marzo 20211min
<div>GlaxoSmithKline e Vir Biotechnology hanno presentato all'Agenzia del farmaco americana Fda la richiesta di autorizzazione all'uso di emergenza (Eua) per Vir-7831 (Gsk4182136): "Un anticorpo monoclonale sperimentale contro Sars-CoV-2 a doppia azione, per il trattamento di adulti e adolescenti (di età pari o superiore a 12 anni con peso di almeno 40 kg) con Covid-19 da lieve a moderato, che sono a rischio di progressione verso il ricovero in ospedale o la morte". Lo annunciano le due aziende, sottolineando che il farmaco risulta efficace anche contro le varianti del coronavirus pandemico attualmente circolanti.</div>
GlaxoSmithKline e Vir Biotechnology hanno presentato all’Agenzia del farmaco americana Fda la richiesta di autorizzazione all’uso di emergenza (Eua) per Vir-7831 (Gsk4182136): “Un anticorpo monoclonale sperimentale contro Sars-CoV-2 a doppia azione, per il trattamento di adulti e adolescenti (di età pari o superiore a 12 anni con peso di almeno 40 kg) con Covid-19 da lieve a moderato, che sono a rischio di progressione verso il ricovero in ospedale o la morte”. Lo annunciano le due aziende, sottolineando che il farmaco risulta efficace anche contro le varianti del coronavirus pandemico attualmente circolanti.

© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate