Ericènatale: un weekend di fine dicembre tra tradizione e innovazione

27 Dicembre 20213min0
Schermata 2021-12-27 alle 16.57.10

EricèNatale: un weekend di fine dicembre, che ha coinciso con le celebrazioni in occasione del Natale. Tra tradizione e innovazione, Erice si è animata di tanta gente nel rispetto delle nuove normative Anti Covid. 

Negli appuntamenti del fine settimana si è respirata l’atmosfera del Natale, con tanti presepi in mostra dell’associazione “La Montagna del Signore” per rivivere i giorni della natività. Si è infatti inaugurata ieri negli spazi di Via Roma, a Erice,  la rassegna di presepi etnici di piccole dimensioni, realizzati con materiali diversi, dal vetro al legno, dalla ceramica al gesso e, alcuni, in materiali preziosi quali argento, corallo e cristallo. La mostra è un’opportunità per vivere l’incontro con altri popoli e culture. 

Si potrà visitare anche un grande presepe artigianale nel quale alcuni tra i monumenti più rappresentativi di Erice sono l’ambientazione delle tipiche rappresentazioni presepiali, con statuette realizzate dalle donne ericine negli anni ’90 del XX secolo. E ancora l’esposizione della ceroplastica, nella Chiesa di San Pietro. Oltre 30 figure in cera di Gesù appena nato, circondato da decori floreali e strutture architettoniche dai tenui colori pastello, in differenti pose: da quella dormiente entro una culla, a quella benedicente. 

Una suggestiva installazione multisensoriale dal titolo “l Suoni e colori di Natale in Monastero” ha trasformato i ruderi dell’antico Monastero del SS.. Salvatore. Suoni dei canti delle suore benedettine, colori e tradizioni tipicamente natalizi. Si potranno ammirare gli antichi forni e il laboratorio dove venivano prodotti i dolci della pasticceria ericina. La direzione artistica dell’installazione è a cura del regista teatrale Piervittorio Demitry,  le luci sono di Vincenzo Barbera. 

I presepi di Vito Romano in Piazza della Loggia e quelli delle scuole “Antonino De Stefano” e “Giuseppe Pagoto” hanno impreziosito ancora di più l’itinerario. Le mostre saranno visitabili fino al 6 gennaio. 

Le attività dell’ Associazione “Il Bajuolo”

LA CASA DI BABBO NATALE – Lunga ma ordinata e nel rispetto del Decreto Natale, la fila ieri per accedere alla Casa di Babbo Natale, allestita in Piazza della Loggia per posare per l’iconica foto e divertirsi con gli animatori.                                                                                                                                                                                   

I MERCATINI DI NATALE  Artigianato originale, degustazioni di gastronomia e rosticceria, salumi e  birre locali. Il vin brulé  bevuto davanti a una bancarella di uno dei Mercatini di Natale è quasi un dovere. 

Il calendario degli eventi di EricèNatale propone ancora tanti spettacoli itineranti  e concerti d’autore. Il ricco programma di EricèNatale continua con  iniziative pensate per andare incontro ai gusti e agli interessi di grandi e piccini nel pieno rispetto delle normative anti Covid. Oggi 27 dicembre alle ore 18 e il 30 dicembre alle ore 11 l’esibizione itinerante della Dixieland band e dei giocolieri. Il 29 dicembre sarà la volta della Compagnia “Teatro Atlante” che porterà il teatro in strada, nelle sue molteplici implicazioni culturali e sociali.

ANNULLAMENTO CONCERTO NOA – Lo Stato di Israele, per fronteggiare l’avanzata dei contagi da Covid 19, ha deciso di sospendere arrivi e partenze dal proprio territorio fino al 31 dicembre 2021. Pertanto, essendo chiuso l’aeroporto di Tel Aviv, il concerto di Noa del 28 dicembre è stato annullato e rinviato a data da destinarsi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate