Difesa Lombardo: “Basta slogan, ex Governatore va assolto”

7 Gennaio 20221min
<div>(dall'inviata Elvira Terranova) - "Abbiamo l'esigenza di mettere capo alla definizione di questa vicenda giudiziaria le cui conseguenze, sul piano personale ma non solo personali, sono sotto gli occhi di tutti. Raffaele Lombardo deve essere assolto. Non ha mai stretto patti con Cosa nostra. Sappiamo di trovarci di fronte a una Corte d'Appello che si riconosce nelle regole, nelle tecniche argomentative. Chiedo di dichiarare l'insusistenza del fatto". Con queste parole l'avvocato Vincenzo Maiello ha concluso il suo intervento nelle repliche del processo d'appello a carico dell'ex Presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa e corruzione elettorale aggravata dal metodo mafioso. La Corte d'Appello di Catania è entrata pochi minuti fa in Camera di consiglio per emettere la sentenza. Raffaele Lombardo è presente in aula, ma ha fatto sapere che non tornerà per la sentenza.</div>

(dall’inviata Elvira Terranova) – “Abbiamo l’esigenza di mettere capo alla definizione di questa vicenda giudiziaria le cui conseguenze, sul piano personale ma non solo personali, sono sotto gli occhi di tutti. Raffaele Lombardo deve essere assolto. Non ha mai stretto patti con Cosa nostra. Sappiamo di trovarci di fronte a una Corte d’Appello che si riconosce nelle regole, nelle tecniche argomentative. Chiedo di dichiarare l’insusistenza del fatto”. Con queste parole l’avvocato Vincenzo Maiello ha concluso il suo intervento nelle repliche del processo d’appello a carico dell’ex Presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa e corruzione elettorale aggravata dal metodo mafioso. La Corte d’Appello di Catania è entrata pochi minuti fa in Camera di consiglio per emettere la sentenza. Raffaele Lombardo è presente in aula, ma ha fatto sapere che non tornerà per la sentenza.


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate