Diocesi di Trapani, Avvento 2022 un percorso di incontri, riflessioni e festa dalla parte dei bambini

5 Dicembre 20222min0
vescovo

Il tempo di avvento, l’attesa della nascita del Bambino, sarà vissuto in Diocesi con un’attenzione particolare al mondo dell’infanzia e dei bambini perché, come ha detto papa Francesco lanciando il patto educativo globale, bisogna ascoltare la voce di bambini e giovani per costruire insieme un futuro di giustizia e di pace.
Tante saranno le iniziative, i momenti di riflessioni e le attività con al centro i bambini. Il vescovo ha inoltre definito un percorso con alcuni appuntamenti “dalla parte dei bambini”. S’inizia lunedì prossimo 5 dicembre ad Alcamo presso la parrocchia “Gesù Cristo Redentore” (inizio ore 16.30) con una conversazione a cura di Nino Vallone, docente presso il liceo Classico e Scientifico di Alcamo agli Insegnanti di religione cattolica sul tema “Il Bambino scelta di Dio”. Sarà la seconda tappa, in forma di lectio divina, di un percorso che ha visto gli IRC riflettere sulla tutela dei minori e delle persone vulnerabili.
Sabato 10 dicembre la seconda tappa del percorso prevede l’esperienza di “lettura ad alta voce” per i bambini del quartiere Sant’Alberto a Trapani presso la Biblioteca per bambini e ragazzi aperta nella parrocchia “Sant’Alberto” a Trapani (inizio ore 16, con ingresso gratuito con prenotazione presso la parrocchia).
Sabato 17 si terrà un convegno per parlare del delicato tema delle adozioni con un pomeriggio dedicato presso il Seminario Vescovile ad Erice Casa-Santa ( inizio ore 16.30).
Domenica 18 dopo la messa delle ore 11, intorno a mezzogiorno il vescovo Pietro Maria Fragnelli inaugurerà la “culla per la vita” presso la Parrocchia “San Pietro” nel centro storico di Trapani.
Nel pomeriggio si terrà una festa con i bambini dei centri di aggregazione giovanile della Caritas diocesana insieme ai piccoli profughi ucraini che sono ospitati presso l’Istituto Incoronata ad Erice Casa Santa.
Infine sarà dedicato ai bambini il tradizionale pomeriggio che il vescovo riserva nella sua casa a tutti coloro che desiderano fare e condividere gli auguri per il Santo Natale: venerdì 23 dicembre dalle ore 16 alle ore 18 si terrà la benedizione dei “bambinelli” del presepe che porteranno i bambini e interventi musicali.
“Nel primo Natale dopo la pandemia avvertiamo tutti il bisogno di rimetterci in sintonia con la radice biblica della nostra cultura e delle nostre tradizioni, tutta la Diocesi, nelle parrocchie e nelle famiglie, è impegnata a prepararsi al Natale con creatività e solidarietà all’incontro dei Gesù – dice il vescovo Pietro Maria Fragnelli – Gesù Bambino che nasce per noi ci provoca a metterci in ascolto dei bambini, ad accoglierli nel nostro cuore e a renderli protagonisti. Tutta la società impari a camminare con il passo dei piccoli e dei poveri che danno senso al presepe e a tutte le tradizioni natalizie che vivremo in questo tempo di Avvento”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate