Trasporti, stallo trattativa ATM spa Trapani Sindacati proclamano lo stato di agitazione

14 Giugno 20241min0
Diapositiva1

Proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori di Atm Spa di Trapani. A renderlo noto sono i sindacati di categoria, Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Soggetto giuridico, Confial e Ugl, che spiegano: “Dopo svariati incontri, non si è ancora giunti ad una soluzione della vertenza. Restano i temi sul tavolo come il clima di disagio e costante tensione vissuti dai lavoratori, le problematiche inerenti l’organizzazione del lavoro, lo stallo delle trattative inerenti la contrattazione di secondo livello, intraprese nel mese di aprile dello scorso anno. Per non parlare delle richieste di incontro con l’azienda ancora disattese”.  I sindacati aggiungono, “dallo scorso anno ci siamo confrontati su svariate bozze di accordo integrativo senza giungere alla firma. Nel frattempo i disagi e il clima di tensione che si vive in azienda, sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Soggetto giuridico, Confial e Ugl avvertono infine “se non otterremo ancora risposte, procedere con la seconda fase e dunque con la proclamazione dello sciopero”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate