Arte: borse di studio e premi, Equita in campo per l’Accademia di Brera

18 Giugno 20181min1550

Milano, 18 giu. (AdnKronos) – Una partnership di tre anni, da almeno 25mila euro l’anno. E’ l’impegno di Equita, la sim finanziaria indipendente, per l’Accademia di Brera. L’obiettivo è aiutare i giovani di talento, la didattica e la ricerca in una della delle “istituzioni più prestigiose del nostro Paese e della città di Milano”.

Concretamente, per i 5mila studenti e 500 professori che studiano e lavorano all’Accademia, Equita ha in programma una serie di iniziative: innanzitutto un premio, ‘Equita per Brera’, che si terrà tra luglio e agosto ogni anno con la selezione e l’acquisto di tre opere scelte da una commissione mista. Poi, l’erogazione di borse di studio per merito agli studenti d’arte e di contributi per la didattica e la ricerca dedicati agli assistenti.

Nel futuro, sono in cantiere un’iniziativa editoriale con il gruppo Editoriale Domus dedicato ad Accademia Aperta, il momento di apertura al pubblico della celebre scuola, e una serie di eventi negli spazi di Brera – compresa la futura sede allo Scalo Farini – e di Equita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate