Marsala. Venerdì parte la nuova raccolta differenziata

30 Gennaio 20191min2990
Diapositiva1

Dal prossimo 1° febbraio sarà avviato a Marsala il nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti, secondo il calendario 2019 distribuito in queste ultime settimane e consultabile nel sito: www.marsalabellapulita.it.

Si ricorda che i conferimenti dei rifiuti devono essere obbligatoriamente effettuati attraverso l’uso dei contenitori/mastelli già consegnati ai cittadini, ed esclusivamente nelle giornate e negli orari di esposizione riportati nei calendari.

Nel Punto raccolta del “Salato”, Lungomare Col. Maltese , si possono continuare a conferire i rifiuti, ma occorre essere muniti di codice fiscale/tessera sanitaria. Fa eccezione la frazione del secco residuo (rsu), che può essere conferita solo se contenuta nel mastello grigio.

Per quanti non avessero ancora ricevuto il kit o sono stati avvisati e non hanno provveduto a ritirarlo, si informa che sono attivi i seguenti punti di distribuzione:

Monumento ai Mille :Lungomare Boeo – da lunedì a venerdì dalle ore 7 alle 13; sabato dalle ore 14 alle 20. (FINO A SABATO 9 FEBBRAIO)

Centro di Raccolta-CCR:c/da Cutusio – da lunedì a sabato dalle ore 7 alle 13;

Centro servizi Energetikambiente: c/da San Silvestro – lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 15 alle 18; martedì, giovedì e sabato dalle ore 9 alle 12.

Inoltre, è possibile scaricare sul proprio dispositivo l’App “Eco 2.0”. L’applicazione consente di visualizzare i calendari di raccolta, richiedere il ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti, segnalare micro discariche sul territorio, nonché di essere aggiornati sulle notizie riguardanti il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti.

Per qualsiasi informazione si può contattare il numero verde: 800 601 167

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate