Ripresa ad Orlando la stagione dell’Nba, subito ko i Pelicans di Melli

31 Luglio 20201min
20200731_0099
ORLANDO (USA) (ITALPRESS) – La lunga attesa è finalmente terminata. Dopo la pausa forzata per l’emergenza sanitaria legata alla pandemia di Covid-19, la stagione 2019-2020 dell’Nba è ricominciata nella ‘bollà di Orlando con due match risoltisi al fotofinish. Prima dell’inizio di entrambi, giocatori e arbitri hanno ascoltato l’inno americano in ginocchio, indossando una maglietta nera con la scritta ‘Black Lives Matter’ nel ricordo di George Floyd, ucciso dalla polizia di Minneapolis lo scorso 25 maggio. Subito sconfitti i New Orleans Pelicans di Nicolò Melli, messi al tappeto in volata da Utah Jazz per 106-104. Ingram e Clarkson si dividono la corona di top-scorer con 23 punti a testa, per la 29enne ala reggiana solo 2 assist in poco più di 14 minuti di impiego. Nel derby di Los Angeles, la spuntano i Lakers per 103-101 con 34 punti di Davis; non bastano, ai Clippers, i 58 messi a segno dalla coppia formata da George e Leonard.
(ITALPRESS).

© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate