Notizie Flash: 1/a edizione – L’economia (10)

9 Marzo 20181min1380

(AdnKronos) – Roma. Non è mai un fatto positivo quando la crescita del commercio mondiale viene ostacolata da dazi e neoprotezionismi”. Così in una nota Luigi Scordamaglia, il presidente di Federalimentare, esprimendo “preoccupazione” per l’introduzione dei dazi da parte del presidente Usa, Donald Trump. Scordamaglia, nel ricordare che gli Stati Uniti sono il primo mercato del food italiano fuori dalla Comunità europea e sono valsi nel 2016 per il nostro export alimentare 3miliardi756milioni di euro con un tasso di crescita evidenziato negli undici mesi 2017 di +6,2%, sottolinea che “bisogna tuttavia riconoscere che Trump ha ragione quando afferma la necessità di difendersi da quei Paesi che aumentano le proprie quote di mercato facendo dumping ambientale o sociale”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate