Notizie Flash: 1/a edizione – L’economia (2)

24 Ottobre 20181min870

(AdnKronos) – Roma. I dati Flash dell’indagine PMI di ottobre hanno indicato il più lento ritmo di crescita dell’economia dell’eurozona degli ultimi due anni. Ciò è principalmente legato alla debolezza delle esportazioni riversatasi sul settore terziario. A peggiorare la situazione hanno contribuito le prospettive di crescita futura, crollate ai minimi in quasi quattro anni, e toccando il record minimo in quasi sei anni nel manifatturiero. Il ridotto livello di ottimismo ha deteriorato la crescita occupazionale. La pressione dei prezzi si è nel frattempo mantenuta elevata, toccato livelli record in quasi sette anni. L’Indice IHS Markit PMI Composito dell’Eurozona di ottobre, che raccoglie l’85% circa delle consuete risposte mensili, è scivolato a 52.7, da 54.1 di settembre, segnando i valori minimi da settembre 2016. Il settore manifatturiero ha guidato tale peggioramento, indicando un’espansione solo modesta della produzione mensile che ha registrato la più debole crescita da dicembre 2014. Anche la la crescita del settore terziario, comunque, rallentata, segnando i minimi in due anni e mostrando un deterioramento che supera i confini del manifatturiero. All’indebolimento del tasso di espansione si è aggiunto l’ulteriore peggioramento delle aspettative di crescita futura, che ha segnato i valori minimi da novembre 2014.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate