Marsala, annullata a causa del Covid-19 la “CiancioFest” 2020

7 Agosto 20201min0

ll Covid-19 ferma anche la “CiancioFest” 2020. Annullata ufficialmente la celebre manifestazione fiore all’occhiello dell’estate marsalese.

Una scelta dolorosa e sofferta commenta così Angelo Genna la decisione intrapresa all’unanimità dal parroco Giacomo Don Putaggio e dal consiglio direttivo riunitosi in questi giorni, come da consuetudine, per programmare il da farsi. Commenta con amarezza e con la lacrime agli occhi, colui che da anni coordina e dirige i lavori di realizzazione insieme al Parroco e ai collaboratori, di quella che è divenuta, in pochi anni, una delle “kermesse” estive più amate e partecipate del territorio lilybetano, cinque giorni che uniscono la cultura, la fede e la tradizione e che celebrano la Santa Patrona della contrada, Maria Madre della Chiesa.

Come tante altre manifestazioni anche la CiancioFest, edizione targata 2020, è stata annullata  a causa delle restrizioni imposte per contrastare la diffusione del contagio. Impossibile infatti per il comitato  realizzare una festa di quartiere col divieto di assembramento e con gli obblighi di distanziamento da rispettare. Uno stop quindi obbligato.

Nonostante l’annullamento però il Parroco Don Giacomo Putaggio,  rassicura che si è deciso che si svolgerà comunque, nella giornata di venerdì 21, in condizioni di sicurezza, la “scinnuta” del Simulacro e contestualmente si avrà l’apertura straordinaria della Chiesa dalle 17:00 alle 24:00 per consentire il pellegrinaggio e la preghiera personale, il tutto sempre nel rispetto delle indicate misure di igiene, sicurezza e di distanziamento sociale e senza alcuna forma di assembramento.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Cristina Agate