latr317 Giugno 20191min0

Milano, 17 giu. (AdnKronos) – Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha contattato oggi il governatore del Veneto, Luca Zaia, e i sindaci di Milano, Beppe Sala, e di Cortina, Gianpietro Ghedina, per lanciare insieme una campagna social in vista del rush finale per la candidatura di Milano-Cortina alle Olimpiadi invernali del 2026.

In pratica, ha spiegato il presidente Fontana nella conferenza stampa del ‘dopo-Giunta’, “viene chiesto a tuti gli utilizzatori dei social di pubblicare post con messaggi, notizie, foto e video a sostegno della candidatura italiana”, accompagnati dagli hashtag #milanocortina2026 e #wedreamtogether.

“Abbiamo fatto e stiamo facendo, anche in questi ultimi giorni, tutto cò che era nelle nostre possibilità consapevoli di poter contare su una candidatura forte e credibile. In questi ultimi giorni continueremo a lavorare per raggiungere questo importantissimo traguardo”, conclude Fontana.

latr36 Giugno 20191min21

Roma, 6 giu. (AdnKronos) – La sindaca di Roma, Virginia Raggi, consegnerà un riconoscimento alla Lazio per la recente vittoria della Coppa Italia. A quanto apprende l’Adnkronos, sono in corso contatti tra il Comune capitolino e la dirigenza biancoceleste per decidere la data della premiazione, che dovrebbe avvenire in Campidoglio probabilmente all’inizio di luglio, quando la squadra si radunerà prima della partenza per il ritiro pre-campionato ad Auronzo di Cadore. Sarà anche l’occasione per chiudere definitivamente le polemiche dei mesi scorsi, che si erano aperte dopo che Raggi aveva partecipato all’inaugurazione della sede della Roma.

latr35 Giugno 20191min20

Palermo, 5 giu. (AdnKronos) – “Palermo avrà il suo Palascherma, che sorgerà presso il vecchio Centro stampa di viale del Fante”. Lo ha annunciato questa mattina il sindaco di Palermo Leoluca Orlando durante la conferenza stampa di presentazione dei Campionati italiani assoluti olimpici e paralimpici di scherma che si terranno in città da domani, giovedì 6 giugno, a domenica 9 giugno.

Orlando ha anche ringraziato la Federazione italiana scherma per aver designato il capoluogo siciliano come capitale della scherma per il 2019, ricordando che le manifestazioni sportive in città non termineranno con la conclusione degli Assoluti ma proseguiranno sino a fine anno. “Palermo aspira ad essere città di scherma – ha detto – Niente più della scherma evoca le persone, l’idea di comunità e condivisione”.

latr35 Giugno 20192min31

Roma, 5 giu. – (AdnKronos) – Il Coni e Lottomatica fanno tappa a Norcia per il progetto “Vincere da grandi”. L’iniziativa offre, ai ragazzi di quartieri o zone disagiate di alcuni comuni italiani, l’opportunità di praticare gratuitamente l’attività sportiva, anche attraverso interventi di riqualificazione delle strutture esistenti sul territorio.

In questa ottica Norcia, che il 30 ottobre 2016 ha sofferto le conseguenze di una forte scossa di terremoto che ha provocato ingenti danni nel centro storico e in diverse frazioni del territorio, è stata individuata da Coni e Lottomatica a conferma del proprio impegno. A Norcia sono stati effettuati degli interventi di riqualificazione della palestra dell’“Istituto Omnicomprensivo De Gasperi – Battaglia” seguiti dalla “Polisportiva Dilettantistica La Fenice”, individuata in accordo con la Scuola.

La tappa di Norcia si aggiunge a quelle già avviate a partire dal 2015: a Napoli (Scampia) con Giovanni Maddaloni, Presidente e Maestro dell’A.S.D. Star Judo Club; a Roma (Corviale) con la S.S.D. Calciosociale; a Palermo (Zen) con Rachid Berradi, olimpionico a Sydney nel 2000; a Milano (Quarto Oggiaro) con l’”A.S.D. Futura”; a Taranto nel quartiere Paolo VI nella zona dell’Ilva con l’“A.S.D. Pallavolo FIDAS”; a Torino, nel quartiere di Porta Palazzo, all’interno del Distretto sociale del Cottolengo, “sede” dell”A.S.D. Giuco ’97” alla quale, lo scorso anno, Vincere da grandi ha donato un moderno “campo di calcio a 8” e da quest’anno a Marcianise in provincia di Caserta con l’ASD JU BOX presso la “palestra Bizzarro” di Clemente Russo.

“Vincere da grandi” ha permesso di aumentare o riqualificare i centri e le attività sportive nei territori coinvolti dall’iniziativa attraverso un progetto che riguarda le strutture e i contesti educativi in cui si svolgono le attività, con un’offerta sportiva multidisciplinare e con il sostegno di tecnici federali e/o ex atleti di levatura nazionale che accompagnano i ragazzi nella loro crescita, dentro e fuori dal campo.

“Lo sviluppo di Vincere da Grandi, che oggi fa tappa a Norcia, testimonia e conferma l’impegno di Lottomatica per i progetti di pubblica utilità e di responsabilità sociale, dedicando grande attenzione e risorse per i territori nei quali opera e si sviluppa -dichiara Fabio Cairoli, Amministratore Delegato di Lottomatica-. Questa collaborazione con il CONI, iniziata nel 2015, attraverso una virtuosa cooperazione tra pubblico e privato, offre ai giovani la possibilità di praticare attività sportiva in maniera gratuita, permettendo allo sport stesso di svolgere un ruolo inclusivo in zone difficili, per motivi diversi, del nostro Paese. Ruolo che è fondamentale per la crescita dei ragazzi anche attraverso lo sport che offre un’importante opportunità per affrontare nel miglior modo possibile le loro sfide del domani”.

latr33 Giugno 20191min24

Venezia, 3 giu. (AdnKronos) – Si è chiusa, con grande entusiasmo da parte di tutti i partecipanti, la prima edizione del Grand Road Venezia-Montecarlo, la gara riservata a supercar moderne di tutte le marche costruite tra il 1982 e il 2019 e organizzata, con la passione di sempre, dalla Scuderia Mantova Corse. Dopo tre giorni di competizione e 1000 km percorsi, a trionfare è stato l’equipaggio composto da Davide e Matteo Penitenti, padre e figlio originari della terra di Nuvolari, al volante di una performante (640 hp) Mercedes-Benz AMG GTR: la coppia è stata in testa alla gara fin dalla seconda tappa, dimostrando grande capacità e abilità in tutte le prove.

“Siamo particolarmente contenti di aver partecipato a una gara originale e fuori dagli schemi. Il Grand Road è stata una bellissima esperienza, che chiunque possieda un’auto veloce dovrebbe fare, perché mixa la regolarità con la voglia di guidare. Mio figlio è stato un ottimo co-driver e mi ha dato un importante supporto dal punto di vista tecnologico: un’avventura da ripetere senza ombra di dubbio”, ha sottolineato Davide Penitenti, vincitore di questa prima edizione.

Secondo classificato l’equipaggio formato da Orazio Rigo e Anastasia Zanoncelli a bordo di una Porsche 911, del Rovesta Racing Team, scuderia del gruppo Finservice: “È stata una novità, per me che sono abituato alle auto storiche, fare una gara con una vettura moderna e apprezzarne le potenzialità. Un bellissimo evento organizzato con estrema cura nei dettagli da Mantova Corse, che ha ideato un percorso di grande appeal, arricchito da location meravigliose e hospitality di alto livello”, ha dichiarato Orazio Rigo, 2° classificato.


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 210 del 18 gennaio 2018 – Registrata presso il tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Mariella Ballatore