Giunta Musumeci approva due proposte di Sebastiano Tusa

14 marzo 20191min840
La giunta Musumeci ha dato il via libera anche a due disegni di legge proposti in precedenza da Sebastiano Tusa

Nella seduta di ieri, la giunta Musumeci riunitasi a Palazzo d’Orleans, dopo la tragica scomparsa dell’assessore regionale ai Beni culturali Sebastiano Tusa, avvenuta domenica scorsa a seguito di un incidente aereo in Etiopia, ha deciso di approvato le ultime proposte avanzate dal famoso archeologo .
La seduta, presieduta dal vicepresidente Gaetano Armao, dato che il presidente Nello Musumeci, è ancora convalescente per un intervento chirurgico, è iniziata con un minuto di silenzio per ricordare Sebastiano Tusa.

La prima delibera approvata prevede il finanziamento di cinque milioni di euro del “Patto per il Sud”, per sei interventi di risanamento e valorizzazione di alcuni edifici siciliani, ossia circa 2,6 milioni di euro per il Castello di Maredolce a Palermo, mentre gli altri 2,4 milioni di euro saranno destinati al Duomo di Monreale , con il completamento del rifacimento e la manutenzione straordinaria delle coperture, il restauro delle superfici decorate e il trattamento dei soffitti .
La giunta Musumeci ha dato il via libera anche a due disegni di legge proposti in precedenza da Sebastiano Tusa che modificano la precedente normativa sul ‘Consiglio regionale per i Beni culturali e paesaggistici’ (Legge 80/1977) e sulla ‘Istituzione del sistema dei Parchi archeologici in Sicilia’ (Legge 20/2000).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 210 del 18 gennaio 2018 – Registrata presso il tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Mariella Ballatore