Covid-19, positivo un radiologo dell’ospedale “V. Cervello” di Palermo

17 Ottobre 20201min1200

Un tecnico di Radiologia dell’ospedale Vincenzo Cervello di Palermo è risultato positivo al Covid19. Si tratta di una persona adibita tanto agli esami clinici in area Covid quanto agli esami diagnostici ovvero principalmente radiografie, fatte ai bambini del pronto soccorso pediatrico dello stesso ospedale Cervello. A confermare la positività del tecnico è la stessa direzione sanitaria dell’ospedale Villa Sofia Cervello. “L’azienda ospedaliera conferma la positività del tecnico di radiologia al Covid19 ma precisa che nella serata di ieri sera tale tecnico ha eseguito un solo esame radiografico presso il pronto soccorso pediatrico del presidio Cervello”.
Dunque nessun rischio per i piccoli pazienti che si sono rivolti al pronto soccorso pediatrico. L’azienda sottolinea inoltre che, “il personale sanitario alle nostre dipendenze svolge la propria attività seguendo le procedure operative definite per la sicurezza e la tutela di dipendenti e pazienti, compreso l’uso de dispositivi di protezione individuale”.
E nuova chiusura della piscina comunale dopo i due casi accertati di positività al Covid-19. La chiusura è stata resa necessaria per effettuare la sanificazione della struttura. Le attività riprenderanno al rilascio del necessario nulla osta dell’Asp competente in materia.
Intanto, il Comune fa sapere che a partire da lunedì 19 ottobre, effettuata la sanificazione dei locali, riapriranno gli uffici della VI Circoscrizione e della Postazione decentrata Resuttana di via Monte San Calogero 26.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


© Copyright by Eslife Innovation S.r.l.s. All rights reserved. – P.IVA 02667580811 | Testata numero 217/2020 – Registrata presso il Tribunale di Marsala | Direttore responsabile: Paolo Di Girolamo